Ricetta per i canederli allo speck dell’Alto Adige

0
Tiroler Knödel

I canederli sono il piatto simbolo del Tirolo. In ogni valle si cucinano in maniera diversa: in Val Passiria e nel Burgaviato si fanno col grano saraceno, in Val Pusteria sono famosi quelli di magro e quelli pressati, nell’Alta Val Venosta si cucinano al vapore e non nell’acqua. Questo piatto era protagonista dei menù contadini e si mangiava il martedì, il giovedì e la domenica. Nella zona di Bolzano e Merano, in estate i canederli di grano saraceno arrivavano in tavola tutti i giorni, quelli allo speck solo la domenica e nei giorni di festa.  Da noi i giorni fissi dei Canederli erano martedi, giovedi e la domenica.

Ricetta per i canederli allo speck dell’Alto Adige per 4 persone

Buon appetito, vi viziamo volentieri con diversi tipi di canederli al nostro Ristorante Hotel Messnerwirt ad Anterselva 

Ingredienti

250 g di pane bianco raffermo tagliato a dadini di circa un centimetro ,1/4  di latte, 150 g di specki (tagliare a dadini 2-3 mm ), 2 uova intere,1cucchiaio di  cipolla tritato fine fine, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato,1 cucchiaio di burro, farina (possibilmente mettere pochissima massimo30 g) sale e pepe

Preparazione

Tagliate finemente lo speck e la cipolla e preparate un soffritto con il burro. Lasciate raffreddare il soffritto e incorporatelo all’ pane tagliato insieme agli altri ingredienti asciutti. Poi unire le uova, con il latte e versare nella casseruola. Procedere ora a mischiare il tutto a mano con molta cura e lasciare poi riposare per 15 minuti circa. Con le mani bagnate formare i canederli della grandezza desiderata e cuocere lentamente per 5-10 minuti.

Per quanto riguarda la cottura, ricordiamo che i canederli vanno cotti in brodo od acqua bollente tutti insieme per almeno 15 minuti a fuoco molto basso. Quando verranno a galla, i canederli saranno pronti.

Nota bene:  Tagliare i canederli col coltello è un terribile affronto per la cuoca: infatti la tradizione impone di spezzarli con la sola forchetta.

 

 

Lascia un Commento


Nome*

Email (obbligatoria)*

Website

Suo commento*

Invia commento

© Copyright Hotel Messnerwirt